Asciugacapelli e asciugamani di carta

Se stiamo cercando un modo di vivere più verde, anche un piccolo cambiamento può ridurre l’impronta di carbonio. Quando si tratta di essiccatori ad aria e asciugamani di carta, la scelta più rispettosa dell’ambiente non è né: consentendo alle mani di asciugarsi naturalmente dopo averli lavati è l’opzione più verde. Se non dovete gocciolare l’acqua su tutta la scrivania, un asciugacapelli è più ecologico degli asciugamani. Tuttavia, prima di scartare con gli asciugamani, è consigliabile considerare fattori diversi dalle preoccupazioni ambientali.

Impatto ambientale dell’asciugatrice

Un tipico asciugatore ad aria dura da sette a dieci anni, secondo la rivista online Slate, pertanto i costi di produzione ambientali sono trascurabili durante la sua vita. Gli ambientalisti sono preoccupati soprattutto dell’elettricità necessaria per farli funzionare. L’essiccatore ad aria medio utilizza circa 2.200 watt di potenza durante l’esecuzione. Se si spendono 30 secondi di essiccazione le mani, si utilizza circa 0.018 chilowattora di energia elettrica, secondo Slate. Per metterlo in prospettiva, consideri questi numeri dal sito web Flathead Electric: 4 chilowattora per 10 minuti di utilizzo di un asciugacapelli, da 14 a 29 chilowattora per l’azionamento di un ventilatore per due ore e di 857 chilowattora per otto ore di centrali aria condizionata.

Asciugamano carta Impatto ambientale

Il calcolo dell’impatto ambientale della produzione di asciugamani di carta è più problematico, dato le molte variabili. La deforestazione non è generalmente una preoccupazione, perché la maggior parte degli asciugamani in carta americana provengono da foreste commerciali che vengono regolarmente reimpianti, osserva Slate. Ma i combustibili fossili vengono consumati nel processo di logging, fresatura e trasporto dei materiali che alla fine diventano asciugamani di carta. Mentre un asciugabiancheria viene consegnato in un bagno pubblico una volta tra sette e dieci anni, gli asciugamani di carta richiedono un rifornimento continuo. Gli asciugamani di carta creano anche i rifiuti, che vengono spesso smaltiti in sacchetti di immondizia di plastica destinati alle discariche.

Confronto d’impatto

La società di consulenza Environmental Research Management ha condotto uno studio indipendente nel 2001 per confrontare l’impronta di carbonio dell’uso del tovagliolo di carta rispetto agli essiccatori ad aria. Come riportato sul sito Treehugger, lo studio ha assunto che la persona media utilizza due asciugamani da carta o trascorre 30 secondi utilizzando un asciugacapelli per ogni visita in un bagno. Lo studio ha concluso che per un periodo di cinque anni, la produzione, il trasporto e l’uso di elettricità di un asciugabiancheria sono responsabili della stessa quantità di carbonio di un’auto che viaggia a circa 3.169 miglia. Utilizzando asciugamani in carta per il medesimo periodo, si ottiene l’equivalente di carbonio di un’automobile che va da circa 9.000 miglia, quasi tre volte più grande. Lo studio ha concluso che gli essiccatori ad aria causano un riscaldamento globale più basso, l’acidificazione, l’ecotossicità, la tossicità umana, la nutrificazione, l’esaurimento dell’ozono e gli oneri di smoghe fotochemiche. & Rdquo

Migliorare i numeri

L’EPA stima che gli asciugamani in carta realizzati con materiali riciclati consumano il 40 per cento in meno di quelli di carta comune. I tovaglioli di carta arrotolati creano meno sprechi di asciugamani multipli, secondo il sito StopWaste. Treehugger osserva che gli essiccatori ad aria hanno un impatto ambientale minore se sono alimentati da elettricità generata da fonti energetiche sostenibili, come l’energia eolica e solare.

Confronto dei costi

Anche se l’installazione di un asciugatore ad aria è più costosa di quella di un distributore di tovaglioli di carta, l’asciugatrice ad aria risparmierà i soldi nel tempo. Il costo per l’esecuzione di un essiccatore ad aria per 30 secondi è di circa 0,2 centesimi per uso, secondo il sito Green and Save, rispetto a 1,5 centesimi in media per gli asciugamani. Verde e salva le stime un asciugatore ad aria può salvare un business $ 475 per cinque anni rispetto ai tovaglioli di carta. I costi indiretti associati agli asciugamani di carta includono una maggiore pulizia del bagno, rimozione dei rifiuti e riempimento dell’erogatore.

Un asciugacapelli può risparmiare denaro nel tempo, ma gli asciugamani sono più igienici. Il sito web Clean Link descrive uno studio condotto dall’Università di Westminster di Londra che ha scoperto che gli essiccatori ad aria aumentarono la diffusione dei batteri sulle mani. L’uso di asciugamani di carta riduceva la quantità di batteri sulle mani del 76 per cento. Lo studio ha anche mostrato che un asciugatore ad aria jet era in grado di soffiare microorganismi fuori da mani di un utente, potenzialmente contaminando altri utenti del bagno e il bagno stesso. Gli asciugamani di carta non mostravano alcun aumento misurabile della contaminazione incrociata.

Igiene