B12 e iperpigmentazione della pelle

L’iperpigmentazione si verifica quando il corpo produce quantità eccessive di melanina, di solito a causa di danni alla pelle o fluttuazioni ormonali, con conseguente macchie scure della pelle. Comunemente noto come macchie di età o di fegato, iperpigmentazione può essere anche sotto forma di lentiggini. Le macchie della pelle possono essere trattate con sostanze nutritive essenziali, come la vitamina B12. Consultare il proprio medico prima di assumere integratori B12 in quanto possono interagire con alcuni farmaci.

B12 Significato

La vitamina B12 contiene l’elemento cobalto, che il corpo richiede per produrre sangue rosso sani. I globuli rossi sono responsabili della fornitura di sangue ricco di ossigeno in tutto il corpo. Oltre a sostenere una sana alimentazione di globuli rossi, la vitamina B12 rafforza anche la funzione neurologica, la sintesi del DNA e la riparazione dei tessuti, tutti necessari per mantenere organi, peli e peli sani. Secondo l’Università del Maryland Medical Center, l’adulto medio richiede 2,4 mcg della vitamina B12, mentre le donne in gravidanza o infermieristiche richiedono rispettivamente 2,6 mcg e 2,8 mcg.

Deficit di B12

Una dieta povera, insufficienza renale o eccessiva perdita di sangue possono essere tutti fattori che contribuiscono ad una carenza di vitamina B12. Ciò provoca un basso numero di globuli rossi, altrimenti conosciuto come anemia. La mancanza di globuli rossi significa che non vengono consegnati abbastanza ossigeno agli organi e ai tessuti del corpo. Un paziente anemico spesso si lamenta di sintomi quali stanchezza, vertigini, dolori al torace, mancanza di respiro, sensazione di formicolio o costipazione. Secondo “British Medical Journal”, un articolo pubblicato nel novembre 1963 trae una correlazione tra pazienti anemici affetti da iperpigmentazione e da una carenza di vitamina B12.

Fonti B12

La vitamina B12 si trova principalmente nei prodotti alimentari animali, quali frutti di mare, latticini, uova e carni. La maggior parte delle persone riceve abbastanza della vitamina B12 a meno che l’assunzione di animali non sia limitata. I vegetariani privi di vitamina B12 possono trovarli in prodotti adatti ad animali quali il formaggio, il latte e lo yogurt, ma potrebbe essere necessaria un’ulteriore integrazione.

Trattamento di iperpigmentazione

L’iperpigmentazione può essere trattata usando una dieta ricca di vitamine A, B e C. La vitamina B12 interagisce con altre vitamine B per sostenere una carnagione sana della pelle regolando la produzione di melanina. La vitamina A, che può anche essere trovata in pomate topiche, può essere usata per trattare toni della pelle macchiata mentre la vitamina C si concentra sulla produzione di collagene della tua pelle. L’aspetto di avere la pelle incandescente è un attributo comunemente associato con la vitamina C antiossidante. Questa particolare vitamina contiene inibitori della tirosinasi, che funzionano per prevenire gli enzimi dalla creazione di quantità eccessive di melanina a causa di lesioni cutanee.