Posso perdere il mio grasso della pancia inferiore utilizzando kettlebells?

Alzare i pesi a forma di cannone non è una garanzia che tu perderai il grasso della pancia, ma sicuramente può aiutare. L’allenamento a bruciatore può essere un bruciatore di calorie gravi se si effettuano movimenti ad alta intensità come altalene, passaggi intorno al corpo, cifre e strappi. Bruciare più calorie di quanto si consuma porta alla perdita di peso, anche a livello dell’addome.

Formazione obiettivo

È possibile eseguire esercizi specifici del nucleo con i kettlebell, ma questi potranno solo rafforzare i muscoli sotto il grasso della pancia. Non è possibile attaccare direttamente il grasso della pancia con esercizi addominali. Invece, devi perdere peso in tutto. Una dieta sana controllata da porzioni e senza grassi trans, grani raffinati e zuccheri aggiunti è una strategia importante nel perdere peso. L’esercizio cardiovascolare, in particolare sotto forma di addestramento a intervalli, è un altro strumento efficace nella battaglia della pancia ventre.

Intervalli di bollitore

Un documento pubblicato nel 2011 del “Journal of Obesity” spiega che l’allenamento ad intervalli ad alta intensità è preferibile alla formazione aerobica in stato di stadio quando si tratta di perdere il grasso della pancia. L’allenamento a intervalli ad alta intensità riduce la resistenza all’insulina e modifica il modo in cui i muscoli scheletrici ossidano il grasso, con conseguente perdita di grasso – in particolare intorno alla pancia. Questo tipo di allenamento prevede esplosioni di sforzo che aumentano la frequenza cardiaca al massimo vicino per intervalli di durata compresa tra 10 secondi e quattro minuti. Si riposa tra ogni intervallo di all-out a durata fino a quando si è lavorato. Ripetere gli intervalli per ottenere un allenamento da 20 a 30 minuti. I movimenti come i ritocchi o le oscillazioni del kettlebell possono aumentare la frequenza cardiaca al massimo vicino, ha trovato uno studio sponsorizzato dal Consiglio Americano sull’Esercizio nel 2010, che li rende ideali per gli intervalli.