Può mangiare uva mi aiuta a perdere peso?

Afferrare una manciata di uva invece di un sacchetto di patatine è certamente una decisione dietetica più sana. Questa scelta supporta anche la perdita di peso, ma le uve stesse non sono una meraviglia di perdita di peso. Mangiare troppe calorie di uva – o qualsiasi altro cibo – e supererai le vostre esigenze quotidiane di calorie, impedendo così la perdita di peso. Una tazza di uva soddisfa uno dei tuoi servi di frutta al giorno e conta come un tutto, cibo non trasformato. I composti presenti nella frutta promuovono una buona salute, ma non avranno effetti magici sulle dimensioni.

Le uve viola scure contengono un potente antiossidante noto come resveratrolo nella loro pelle, che ricerca precoce legata ad avere proprietà cancerogene, malattie cardiache e le proprietà di combattimento del diabete. Questa ricerca ha anche suggerito che consumare più degli antiossidanti potrebbe aiutare con l’obesità. Ma una dieta ricca di uva, di succo d’uva e di vino non riesce a seguire come avere tali benefici per la tua salute, ha rilevato un numero di 2014 della Harvard Health Letter. Nella maggior parte degli studi che mostrano correlazioni tra l’antiossidante ei benefici per la salute, la dose di resveratolo è stata molto maggiore di quella che si poteva consumare nella dieta, anche se includeva grosse porzioni di uva. In uno studio del 2015 pubblicato nel Journal of Obesity, Di resveratrolo è stato trovato per stimolare lo sviluppo del grasso bruno – un grasso più sano trovato nei neonati e animali in ibernazione – piuttosto che grassi bianchi che causano l’obesità. Questo studio, però, ha notato solo gli effetti dell’antiossidante nei topi e non può essere tradotto nel consumo di resveratrolo e negli esseri umani, soprattutto se la vostra fonte di resveratrolo è solo dall’uva. Uno studio precedente sui ratti pubblicato nel Journal of Physiology and La biochimica nel 2014 stabiliva che il resveratrolo non aveva alcun effetto sull’obesità. In questo studio, gli animali sono stati alimentati con una dieta a basso contenuto calorico per indurre la perdita di peso. Quelli resveratrolo somministrati in aggiunta alle restrizioni dietetiche non hanno sperimentato alcun ulteriore vantaggio di perdita di peso.

L’acido Ellagic è un composto che si trova solamente nelle uve muscadine, una varietà rossa scura originaria negli Stati Uniti sudorientali ed è pubblicizzata come un effetto positivo di bruciare i grassi. In un laboratorio all’Oregon State University, i ricercatori hanno esposto l’acido ellagico alle cellule del fegato e delle cellule umane e hanno trovato che ha rallentato la crescita delle cellule adipose esistenti, ha deterrente la formazione di nuove cellule adipose e ha aumentato la capacità delle cellule epatiche di metabolizzare gli acidi grassi. Questa ricerca del 2015 non dovrebbe incoraggiare a consumare le uve muscadine per aiutare con la perdita di peso, ma suggerisce che il composto nelle uve potrebbe aiutare con la funzione epatica in persone in sovrappeso.

Perdere peso mangiando meno calorie di quanto non bruci. Una settimana di mantenere questo deficit a 500 o 1.000 calorie comporta una perdita di 1 a 2 libbre. L’uva può essere una parte nutritiva della vostra dieta quando cerca di perdere peso, ma non sta per indurre la perdita di peso. Non si può contare su un cibo per aiutarti a perdere peso. Mangiare più cibi interi, non trasformati in generale, come verdure fresche, proteine ​​magre e grani interi. Snack su frutta fresca – come una tazza di uva – piccole porzioni di noci e yogurt a basso contenuto di grassi. Limitare le bevande zuccherate e l’alcool. Muovi anche di più, come parte della tua strategia generale di perdita di peso. Andare per almeno 150 minuti di cardio moderato a intensità cardiaca, partecipando a più può provocare perdite maggiori. Quando si immagina l’uva nei tuoi piani di pasto, sappiate che una tazza di uva fresca contiene circa 100 calorie insieme ad alcune vitamine C e fibre. Le uve muscadine sono più alte della fibra rispetto alla varietà senza semi di Thompson. La fibra può essere utile per un piano di perdita di peso perché rallenta la digestione e ti aiuta a sentirti pieno per più tempo.

Le uve sono rinfrescanti e dolci, facendole facilmente mangiare troppo. Misura prima di iniziare a spuntarti per assicurarvi di attaccare al tuo obiettivo calorico. La frutta ha quasi tre volte le calorie per servire come verdure non amidacea. Se si arriva sempre per la frutta come uno spuntino, si potrebbe inibire la perdita di peso – soprattutto se si pensa di esso come un alimento le cui calorie non contano. Le uve sono più basse in calorie per servire che granola, biscotti, cracker snack e barre energetiche, ma l’eccesso di cibo in grado di inibire la perdita di peso. Scegli il tipo di uva che si mangia saggiamente. Le varietà in scatola imballate con zucchero portano quasi due volte le calorie di fresco. Provate a lavare, asciugare e congelare intere uve fresche per uno spuntino fresco che richiede più tempo da mangiare.

Richieste circa l’uva, il resveratrolo e la perdita di peso

Acido Ellagic e perdita di peso

Ruolo dell’uva in una dieta per la perdita di peso

Mangiare uva e guadagno di peso